Questa torta al formaggio, che ho chiamato “Torta Pasqua in Umbria” è la tipica torta salata della tradizione umbra per il giorno di Pasqua appunto 🙂

E’ una torta che, per tradizione, si realizza il venerdì santo. E’ una ricetta un pò difficile per quanto riguarda la lievitazione e la cottura su cui bisogna fare molta attenzione.

Qui dai noi ci sono diverse feste dedicate a questa pietanza e c’è un gran fermento in tutte le famiglie che ancora la realizzano artigianalmente in casa tra chi la cuoce nel forno normale, chi la porta dal fornaio e chi la cuoce nel proprio forno a legna.
Anche il procedimento ha le sue diversità in base a come la ricetta si tramanda nelle famiglie.
Particolare è anche il metodo di far freddare le torte, che vengono tolte dalle loro teglie e disposte a testa in giù sempre nelle loro teglie (vedi foto nel procedimento).

La mia ricetta di questa torta di Pasqua è nata da alcune prove con un mix di varie ricette tra quelle di famiglia e quelle dei libri. La ricetta che trovi di seguito ha le dosi per realizzare 1 torta da circa 1 kg in una teglia a bordi alti di diametro 16 cm.

❤️ prodotti Agricola Baldo&Riccia, utilizzati in questa ricetta: UOVA FRESCHE ❤️

Stampa Ricetta
Torta al formaggio, ricetta tipica umbra
Dose per 1 torta da circa 1 kg per teglia diametro 16 cm
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 1,5-2 ore
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 3 ore
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 1,5-2 ore
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola sbatti 4 uova fresche, poi aggiungi e amalgama con sale, pepe e olio.
  2. Aggiungi la groviera e il pecorino di Norcia tagliato a pezzi, e poi gli altri formaggi grattugiati. Amalgama bene il tutto.
  3. Scalda il latte in un bricco e dividi la quantità in due bicchieri.
  4. Sciogli lo strutto nel latte e aggiungilo agli ingredienti nella ciotola, poi amalgama bene.
  5. Sciogli il lievito nel latte e versalo nella ciotola amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  6. In un altro recipiente, versa la farina e fai un buco al centro nel quale versa tutti gli ingredienti.
  7. Comincia ad impastare e lavora il composto fino a che non si staccherà dalle mani e dal recipiente.
  8. Con un pà di strutto, ungi la teglia e copri anche di farina.
  9. Versa il composto nella teglia, e adagialo bene alle pareti in modo che riempa bene la teglia che dovrà risultare piena per metà.
  10. Poni la teglia in luogo asciutto, lontano da correnti d'aria e coprila con un canovaccio.
  11. Lascia lievitare fino a quando l'impast non avrà raggiunto i bordi della teglia. Controlla ogni 20 minuti l'andamento della lievitazione sollevando il canovaccio velocemente.
  12. Qunado l'impasto ha raggiunto i bordi della teglia, facendo attenzione a non scuotere troppo la teglia mentre la sposti, poni nel forno preriscaldato.
  13. Cuoci in forno ventilato a 160 gr per 45 minuti.
  14. A cottura ultimata, aspetta 2-3 minuti prima di tirare fuori dal forno. Poi dai dei colpetti alla teglia e scuoti leggermente per far staccare la torta dalla teglia.
  15. Togli la torta dalla teglia e rimetticela a testa in giù e in posizione obliquoa per farla raffreddare.
  16. Una volta fredda, traglia qualche fetta, metti torta e fettine tagliate in un vassoio insieme al capocollo e servi 🙂
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua1
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua2
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua3
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua4

 

incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua4a
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua5
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua6
incucinaconriccia_TortaFormaggioPasqua7

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *